PRODUCTIONS » Pesadilla

EN  /  FR  /  IT

 

Pesadilla
Danza Acrobatica Sonnambula

SCHEDA TECNICA         DOSSIER         RASSEGNA STAMPA

Spettacolo vincitore del premio Equilibrio 2015, Auditorium parco della Musica Roma Giuria: Eddie Nixon, Direttore The Place Londra, Marc Olivé Lopez, programmatore e sviluppo artisti Mercat de les Flors, Barcellona, Benjamin Perchet, Vice Direttore della Programmazione Maison de la Danse, Lione, Nicolas Six, critico di danza, Francia.

“Abbiamo avvertito la capacità di inventare percorsi narrativi multipli al servizio di una idea ispirata alla quotidianità, in grado di interessare tutti i pubblici. Abbiamo apprezzato la capacità di Piergiorgio di utilizzare una libertà del gesto al confine tra differenti tecniche coreografiche e circensi”

GRAZIE AL SOSTEGNO DI:

Fondazione musica per Roma ; Fédération Wallonie-Bruxelles ; Festival Torino Danza ; Les Halles De Schaerbeek Bruxelles ; ERT- Fondazione Emilia Romagna Teatro Modena ; Le Prato – Pôle National des arts du Cirque- Lille France ; Espace Périphérique Parc de la Villette Paris ; Espace Catastrophe – Centre international de création des arts du Cirque Bruxelles ; Progetto Corpi e Visioni Teatro Asioli di Correggio Reggio Emilia ; Fondazione Piemonte dal vivo ; Teatro della Caduta Torino ; Flic – Ecole de cirque de Torino ; Garage 29 Bruxelles ; Kilowatt Festival San Sepolcro Arezzo; Anghiari dance Hub Anghiari Arezzo
 

Pesadilla racconta la ricerca dell’equilibrio precario tra un sogno ad occhi aperti ed una vita ad occhi chiusi.
I tuoi incubi iniziano con gli occhi aperti o chiusi?
E’ possibile leggere i sogni di qualcuno?
Chi non riesce a dormire può rimanere sveglio?
Abbiamo tutti sognato a occhi aperti, siamo sicuri di non aver già vissuto a occhi chiusi?


Pesadilla… significa incubo.

Il protagonista rappresenta un uomo comune, intrappolato nei suoi sogni, nel tentativo disperato di rimanere sveglio e nel continuo insuccesso dei suoi tentativi per riuscirci.
Lo spettacolo si svolge nel suo spazio mentale, nel quale a poco a poco si precipita senza sosta, mentre fantasie e fantasmi prendono il sopravvento sul protagonista che si ritrova ad essere egli stesso personaggio sfortunato di un circo immaginario che prende vita nella sua testa

Lo spettacolo racconta con affilata e grottesca ironia l’imbruttimento esistenziale di una società che si barcamena sul filo dell’isteria. In un limbo sospeso tra insonnia, sonnambulismo e narcolessia Pesadilla ricalca le storture della vita moderna tratteggiando con un linguaggio metaforico gli stress e le fatiche esistenziali procurate da deformità quotidiane, impertinenze tecnologiche e frenesie urbane.


TOUR:

2016
13 febbraio : Festival Equilibrio, Auditorium Parco della Musica, Roma
22 marzo: Plesna vesna round year Festival, Ljubljana (forma breve)
17-18 aprile : Festival Les extravagants, Théâtre le Prato, Lille 7-8-9 giugno: D Festival, Théâtre Le Marni Bruxelles (forma breve) 1 luglio: Festival Inteatro, Teatro della Luna, Polverigi-Ancona
16 luglio: Festival Deltebre Dansa Spagna(forma breve)
4 ottobre:Torino Danza Festival, Fonderie Limone, Torino
15 -16 ottobre: Festival VIE, Teatro Ermanno Fabbri de Vignola

2017
20-21 Marzo: Les Halles de Schaerbeek, Bruxelles
1 Aprile: Teatro Asioli di Coreggio, Reggio Emilia Italy
23 Aprile: Garage29, Bruxelles (versione corta)
30 Giugno: Mirabilia Festival - Fossano (IT)
10-23 Luglio: FESTIVAL DI AVIGNONE | Sezione speciale del Theatre Les Doms in collaborazione con Occitanie fait son cirque. Studio del: Ile Piot, 11am. Days off 14/07 and 19/07
14 Ottobre: Officine Teatrali Koreja - Lecce (IT) (forma breve)
9 novembre: Teatro Rossini - Gioia del Colle (IT) (forma breve)
18-19 Novembre: Scenario Pubblico - Catania (IT)

2018
16 Gennaio: Espace Jean Vilar - IFS  (FR)
01-02 Febbbraio: Théatre Charles Dullin, Espace Malreaux - Chambery (FR)
5 aprile: Università dello sport di Chambery (FR) ( forma breve)

20-21 aprile: Festival Moncirco - Montiglio  (IT)
8-9 luglio: Festival Inequilibrio - Castiglioncello (IT) (opzione)
24 25 novembre: Teatro delle Briciole,  Parma (IT)
28 novembre: Rassegna Media Dance, Collegno (IT)
1 dicembre: Teatro Garibaldi, Settimo (IT)
4 dicembre: Teatro Municipale, Casale (IT)
6 dicembre: Teatro Toselli, Cuneo (IT)
14 dicembre: Le Théâtre des Quartiers d'Ivry​ (FR)

2019
19 marzo : C
esson-Cévigné (FR)


 

 

"Impossibile anche solo elencare tutto ciò che avviene in un’ora di spettacolo. Altrettanto impossibile è tralasciare la bravura di Piergiorgio Milano performer, che assolutamente non scompare tra il caos degli avvenimenti, mantiene un livello di qualità del
gesto altissimo dall’inizio alla fine, sfoggia abilità circensi che si fondono in un linguaggio coreografico minuzioso,originale, innovativo.
Uno spettacolo.
Milano è promosso a pieni voti per un lavoro perfettamente riuscito sul piano drammaturgico, coreografico e registico, nel confronto con la scena, nella creatività di relazione con gli oggetti, molti e molto diversi. Il merito più grande è quello di essere
riuscito a creare una performance che, sulla base di un pensiero strutturato, risulta estremamente divertente e sa intrattenere lo spettatore per tutta la sua durata; un lavoro che mantiene la propria riflessione senza cadere nel concettuale, anzi esponendola nella maniera più esplicita possibile, esagerandola per porla in evidenza."

Chiara Mattei, 18 febbraio – culturalmente.it


"Quando i ritmi della vita quotidiana sono portati all’esasperazione, non solo nella
complicazione della realtà tra routine e imprevisti ma nella nostre psiche turbata da sogni irrequieti da essa derivanti, ecco che le azioni e le immaginazioni si trasformano in un marasma onirico che non ci fa più distinguere il vero dal pensato. L’incubo che si sprigiona sarebbe non facilmente raccontabile se a sintetizzarlo sul palcoscenico per i convenuti all’Auditorium di Roma nell’ambito del festivalEquilibrio 2016 non ci avesse pensato un prolifico interprete e drammaturgo del gesto qual è Piergiorgio Milano che ha chiamato a rapporto i linguaggi della danza contemporanea, della comicità pantomimica e di alcuni codici circensi per raccontare le turbe dell’insonnia e i suoi disequilibri con le zone della coscienza diurna."
 
Lunedì, 15 Febbraio 2016
Scritto da Elisabetta Castiglioni – Dazebaonews


EQUIPE ARTISTICA E TECNICA:

Direzione/coreografia: Piergiorgio Milano Interpretazione : Piergiorgio Milano, Nicola Cisternino Sguardo esterno: Elsa Dourdet/Florent Hamon Disegno Luci: Simone Fini Creazione Sonora: Florent Hamon/Piergiorgio Milano Direzione tecnica : Luca Carbone Produzione: Giovanna Milano Diffusione : Estelle Saintagne

Grazie a: Claudio Stellato, Julien Vitecoq, Boris Gibé